come sceglierlo e dove trovare i migliori modelli

Il caffè è un piacere, e se non è un piacere che piacere è? Così andava ea ragione una nota pubblicità di inizio millennio: un buon caffè, fatto con una buona macchina, è sicuramente un momento di piacere e di condivisione condiviso da milioni di italiani. Oggi, 6 giugno, in cui Google ricorda l’inventore della macchina da caffè, l’italiano Angelo Moriondo, vogliamo parlarne ancora di più. La scelta di macchina per il caffè può essere più difficile del previsto e non tutti garantiscono lo stesso risultato. Il mercato offre tutti i tipi di soluzioni: cialde, capsule, automatiche, tipo bar, con o senza vaporizzatore per fare degli ottimi cappuccini. Ognuno ha i suoi pro e contro e soprattutto i costi possono variare molto a seconda del modello scelto, nonché del tipo di manutenzione. Vediamo quindi quali sono i parametri da tenere in considerazione prima di scegliere e come scegliere la macchina da caffè più adatta alle proprie esigenze.

Macchina da caffè a capsule, cosa sono?

Le macchine da caffè a capsule sono ormai molto diffuse e solitamente sono caratterizzate da dimensioni compatte e costi piuttosto contenuti. Esistono tre tipi di capsule più popolari:

  • nespresso – piccole capsule. Il costo per singola capsula può variare da un minimo di 39 cent fino ad un massimo di 60 cent per edizioni speciali o gusti più particolari. Il vantaggio principale è l’enorme varietà di capsule originali, ma anche di capsule compatibili di produttori terzi.
  • Nespresso Vertuo – Le nuove capsule Vertuo consentono ancora più flessibilità e un gusto più intenso. Cambia la forma, che ora ricorda una semisfera e sono disponibili in tre diverse dimensioni per consentire il giusto dosaggio in base alla lunghezza scelta. La pezzatura viene riconosciuta automaticamente dalla macchina, che regola così la pressione e la quantità in modo da offrire il miglior aroma possibile.
  • A modo mio – le capsule my way hanno una forma più piatta e più ampia e sono compatibili con tutte le macchine da caffè Modo Mio. In questo caso la fascia di prezzo è molto più ampia e varia da 21 cent a 42 cent a capsula. Ci sono molti produttori di terze parti che forniscono capsule compatibili con prezzi molto simili o talvolta inferiori.
  • Sapore dolce – queste sono le capsule con la più ampia varietà di gusti e prezzi disponibili. Il costo varia molto a seconda della fornitura e del gusto scelto ma è comunque molto simile rispetto alle altre due alternative. Disponibili anche cialde per tisane, zuppe, tè o bevande di ogni genere, come latte macchiato e cappuccino.

Quali sono i pro e i contro?

Ciascuno dei suddetti tipi di capsule è compatibile con le apposite macchine da caffè. In questo caso è fondamentale decidere quanto spendere. I costi possono variare da ca 40-50 euro fino a superarlo 200 euro per le macchine più complete, dotate di montalatte, serbatoi acqua più grandi e tante altre funzioni.

La critica più grande è senza dubbio la prezzo di acquisto delle capsule originali. Se si consumano molti caffè durante la giornata, potrebbe essere scomodo alla lunga affidarsi a una di queste soluzioni, anche se la qualità offerta è mediamente molto alta. Quindi prestare attenzione agli intervalli di pulizia e manutenzione delle macchine da caffè. Nonostante il funzionamento del pod, è comunque necessario effettuare il decalcificazione a intervalli regolari e la normale pulizia almeno ad ogni riempimento del serbatoio delle cialde usate.

Macchina da caffè a cialde

Le macchine da caffè con cialde ESE sono una buona via di mezzo tra quelle a cialde e quelle automatiche dotate di macinacaffè. Spesso funzionano sia con il caffè macinato che con quelli appropriati Cialde ESE da 44 mm. In questo caso i costi sono leggermente superiori rispetto alle macchine ad accesso dotate di capsule. Si parte da circa 90 euro per i più semplici, con erogatore manuale e dotato di vaporizzatore. Mentre per chi ha più funzioni, come il termostato e la costruzione in materiali più pregiati, si possono tranquillamente superare i 200 euro. I vantaggi sono la facilità di reperibilità delle cialde ma soprattutto i minori costi di gestione. I baccelli ESE iniziano a ca 10 centesimi per baccello e solo i migliori possono raggiungere il costo delle capsule. Sono inoltre più facili da smaltire e più ecologici: infatti sono fatti di carta e quindi possono essere gettati nell’acqua.

Macchina da caffè automatica

Le macchine automatiche sono sicuramente le più complesse e le più costose dal punto di vista dell’acquisto iniziale. Tra i principali produttori possiamo citare Saeco, Krups, Philips e molti altri. Le macchine da caffè automatiche hanno due problemi principali:

  • Dimensioni – sono molto grandi e quindi occupano molto spazio. Questo perché hanno la parte elettronica per la gestione, il macinacaffè, il serbatoio dell’acqua, quello per i chicchi di caffè, l’erogatore e un serbatoio di raccolta. È bene quindi valutare il posizionamento prima di acquistare.
  • Manutenzione – la macinazione del caffè dà indubbiamente un sapore completamente diverso rispetto al caffè già macinato, oa quello delle capsule. Permette infatti di sprigionare al meglio la tostatura e le note dolci e amare del chicco appena macinato. Tuttavia, i chicchi di caffè lasciano molti residui oleosi ma anche polvere di caffè. Per questo le macchine automatiche richiedono molta manutenzione. Circa una volta alla settimana è necessario pulire l’interno mentre una volta al mese si consiglia di effettuare una pulizia approfondita. Non dimenticare la decalcificazione, più o meno ogni 500 tazze.

Perché acquistare una macchina da caffè automatica?

Sono presenti anche macchine automatiche, nonostante il costo di acquisto più elevato diversi vantaggi. Innanzitutto consentono all’utente di scegliere la miscela di caffè da utilizzare. Questo significa poter andare alla tostatura e selezionare i chicchi secondo i propri gusti. Il caffè sarà sempre buono come quello del bar. Occorre inoltre considerare che l’elevato costo di acquisto verrà ammortizzato nel tempo in quanto il costo per un chilogrammo di caffè in grani è notevolmente inferiore all’equivalente in cialde.

Poi ci sono diverse funzioni utili. È possibile creare bevande come latte schiumato, macchiato o cappuccino grazie agli accessori inclusi, ma anche regolare la lunghezza per ciascuno di essi. Insomma, spazio non solo al gusto ma anche alla personalizzazione per avere esattamente ciò che si desidera in ogni momento. Alcune macchine possono anche essere programmate per accendersi e spegnersi per essere pronte quando vuoi.

Le migliori macchine economiche per capsule e cialde: De’Longhi Nespresso

macchina per il caffè

Piccolo, economico e facile da usare, il De’ Longhi Nespresso è una delle macchine da caffè a capsule più popolari sul mercato. Disponibile in vari colori, si adatta a qualsiasi ambiente ed è dotato di due pulsanti che permettono di erogare un caffè lungo o corto. La lunghezza del caffè può essere regolata anche tramite la funzione Memo. Il serbatoio dell’acqua ha una capacità di circa 700 millilitri mentre l’erogatore fornisce pressione fino a 19 bar. Si riscalda in soli 25 secondi e offre un ottimo caffè.

Lo trovi qui su Amazon

O su MediaWorld

La macchina da caffè Lavazza A Modo Mio Tiny

macchina per il caffè

Lavazza A Modo Mio Piccolo è l’alternativa più economica per le macchine da caffè compatibili con le cialde A Modo Mio. Ha un serbatoio dell’acqua da 0,75 litri e una potenza di 1750 Watt. Misura solo 29 x 12 x 24,6 centimetri e quindi non è ingombrante e di facile installazione. I componenti sono lavabili in lavastoviglie, garantisce una pressione di 15 bar e un cavo di alimentazione lungo 80 cm.

Lo compri qui su Amazon

O qui su eBay

De’Longhi Nespresso Vertuo Next

macchina per il caffè

La macchina da caffè De’Longhi Nespresso Vertuo Next adotta a design minimale e molto elegante, csi sposa bene con i nuovi baccelli. La parte inferiore è più snella e regolabile in altezza, così da permettere il posizionamento di diverse tazzine, da quella dell’espresso a quella del latte macchiato. Compatibile con il nuovo sistema Centrifusion, consente un’erogazione precisa che si adatta alla cialda scelta e alle preferenze dell’utente. È infatti possibile scegliere tra espresso (40 ml), doppio espresso (80 ml), gran lungo (150 ml), tazza (230 ml) e alto (414 ml). Il serbatoio dell’acqua ha una capacità di un litro, si spegne automaticamente ed è pronto in soli 30 secondi dall’accensione.

Lo compri qui su Amazon

Oppure qui su Unieuro

Krups Nescafè Dolce Gusto Mini

macchina per il caffè

Un’iconica macchina da caffè la cui forma ricorda un simpatico pinguino nel suo colore grigio e nero. Misurare 16 x 31 x 24 centimetri e viene fornito con un serbatoio rimovibile da 0,8 litri. Integra un sistema di spegnimento automatico che spegne la macchina dopo 5 minuti di inattività. Compatibile con tutte le cialde del sistema dolce gusto, può erogare sia calde che fredde, per la preparazione di praticamente qualsiasi tipo di bevanda. La pressione garantita è di 15 bar.

Se acquisti qui è Amazon

Oppure qui su Monclick

Le migliori macchine da caffè automatiche: le Philips Serie 2200macchina per il caffè

Philips ha una lunga tradizione con le macchine da caffè e la serie 2200 è la porta di accesso alle macchine automatiche. Tuttavia, questo non significa rinunciare a funzionalità piuttosto avanzate. Il grande display touchscreen sul frontale permette di scegliere tra 12 macinature, 3 intensità di aroma e 3 livelli di lunghezza personalizzabili. La capacità del serbatoio è di 1,8 litri e l’avanzato sistema di filtraggio permette l’erogazione di 5000 tazze di caffè senza decalcificare. Una macchina dotata anche di cappuccinatore, per creare drink personalizzati eccellenti come quelli del bar.

Puoi acquistarlo qui su Amazon

O qui su eBay

Macchina da caffè automatica De’ Longhi Magnifica

macchina per il caffè

La De’ Longhi Magnifica è una delle migliori macchine da caffè automatiche. Può essere utilizzato sia con polvere che con chicchi di caffè e consente quindi agli utenti di scegliere autonomamente la propria miscela. Offre quindi la regolazione della macinatura fino a 13 livelli. Nella parte frontale è presente un pratico pannello led con tasti soft touch che permettono di personalizzare l’intensità e la durata delle bevande e permette inoltre la preparazione simultanea di due tazze. Infine, integra il cappuccinatore.

Puoi acquistarlo qui su Amazon

O qui su eBay

Macchina da caffè automatica Philips Saeco Picobaristo

macchina per il caffè

Philips Saeco Picobaristo si posiziona nella fascia più alta del mercato e offre molte funzioni. I macinacaffè in ceramica garantiscono una macinazione uniforme dei chicchi di caffè e una lunga durata. Con il filtro AquaClean l’acqua viene filtrata per migliorare ulteriormente il caffè. Dalle impostazioni è possibile regolare vari parametri come la lunghezza del caffè, l’intensità dell’aroma, la temperatura e molto altro. È quindi possibile creare varie bevande come latte macchiato o cappuccino con un solo tocco, grazie alla presenza del serbatoio del latte.

Leave a Reply

Your email address will not be published.