Fiat Doblò: debutta la quinta generazione

DI MADRE PSA – Il processo di “germogliamento” del veicolo multispaziale K9 di PSA, quello realizzato con le attuali Rifter (Peugeot) e Berlingo (Citroën), prosegue senza sosta e dà ora vita al nuovo Fiat Doblo. Che sarà equipaggiato con motori termici (turbobenzina e turbodiesel) ed elettrici nella variante Van commercializzata da Fiat Professional e solo “alla spina” (E-Doblò) nel sistema di trasporto passeggeri di Fiat, a seguito del processo di elettrificazione che vedrà ora tutti i nuovi modelli disponibili in una variante tecnica a emissioni zero.

IL MINIVAN E’ SOLO ELETTRICO – Quanto è coerente questa scelta rispetto alla principale destinazione d’uso di questi veicoli, principalmente destinati vacanza e per il tempo liberoquindi per chi non può o non vuole avere aautonomia limitato (280 km nel caso specifico) ed essendo dipendente da un sistema infrastrutturale ancora molto acerbo in termini di colonnine di ricarica ad alta velocità, è tutto da verificare. In ogni caso, autonomia e tempi di ricarica (30 minuti per arrivare all’80% della carica, quindi a circa 220 km di autonomia teorica) sono tra i migliori nel segmento di mercato e che la versatilità dell’abitacolo rende E-Doblò un ottimo partner per attività lavorative e ricreative.

BEN ATTREZZATO PER LA SICUREZZA – Abitabilità, versatilità e capacità di traino (750 kg) sono alcuni dei punti di forza della Fiat E-Doblò che, come i suoi “gemelli francesi”, può essere dotata, a richiesta, di lunotto apribile (Magic Window). Il suo 4,4 metri di lunghezza garantiscono l’agilità necessaria per affrontare il traffico urbano, mentre la configurazione interna – fino a 3 posti singoli in seconda fila, abbattibili per aumentare la capacità di carico – assicurano la massima praticità per affrontare le diverse sfide quotidiane. Per garantire la massima sicurezza, su tutti e tre i sedili posteriori è disponibile di serie il sistema Isofix, il sistema standardizzato di fissaggio del seggiolino all’auto. Una caratteristica non comune, se si considera che la nuova Classe T Mercedes-Benz non la offre nemmeno.

Sul tema equipaggiamento di sicurezza e assistenti alla guida il nuovo Fiat E-Doblò dispone di Traffic Sign Recognition: per il riconoscimento automatico della segnaletica stradale, Forward Collision Warning e Active Safety Brake, ovvero la frenata di emergenza automatica, che si attiva per ridurre il rischio di collisione, Lane Keeping Assist, per avvisare il conducente se il veicolo sta uscendo la corsia e riportarla gradualmente nella posizione corretta, e il Driver Attention Alert, che monitora il livello di attenzione del guidatore e segnala quando è il momento di prendersi una pausa dalla guida. Tetto panoramico e telecamera per retromarcia su richiesta.

HA IL TOP MAGICO – Per migliorare ulteriormente la sua versatilità, il Fiat E-Doblò sarà inoltre disponibile con il Magic Top, tetto panoramico in vetro che offre più spazio nei vani portaoggetti grazie a un ripiano trasparente e a un vano bagagli posteriore interno, accessibile sia dall’interno che dall’esterno del veicolo. Inoltre, la funzione opzionale Magic View che facilita le manovre di parcheggio grazie alla telecamera a 180°, che offre una visione completa di ciò che si trova direttamente dietro il veicolo. Disponibile come contenuto standard, la radio DAB da 8” compatibile con Apple Carplay e Android Auto per migliorare l’esperienza multimediale.

EDIZIONE DI LANCIO – Il nuovo Fiat E-Doblò debutta in Italia con un’edizione speciale ricca di contenuti: la Edizione di lanciocon colore carrozzeria Blu Mediterraneo, che comprende il Launch Pack (barre tetto, Magic Window, cerchi in lega da 16″ neri, specchietti ripiegabili elettricamente, vetri posteriori elettrici e vetri posteriori oscurati) volante soft touch, cruscotto digitale con display da 10 pollici e Magic Top.L’intera gamma sarà disponibile nei prossimi mesi.

IN VERSIONE FURGONE – Il nuovo Fiat E-Doblò elettrico è disponibile anche come furgone nella versione Van, che offre una portata fino a 800 kg su entrambi i gradini, consentendo di caricare fino a 2 Europallet. Nella versione con motore a scoppio, il Fiat Doblò Van raggiunge una tonnellata di cilindrata. Disponibile in entrambi versione passo lungo, che nella versione passo corto nella versione passo lungo raggiunge, grazie a Magic Cargo, il volume massimo di 4,4 metri cubi. La versione Crew Cab Van passo lungo consente una modularità unica e diverse configurazioni possibili tra la seduta e il vano di carico, grazie a una parete divisoria mobile che consente di modulare lo spazio di carico o i sedili del passeggero a seconda delle esigenze.

ANCHE CON MOTORI TERMICI – I l Fiat Doblò Furgone è disponibile anche con due motori turbodiesel: 1.5 litri da 100 CV con cambio manuale e 130 CV, disponibile sia con cambio automatico a 8 marce che manuale a 6 marce. Completa l’offerta il 1.2 3 cilindri turbo benzina da 110 CV.

Leave a Reply

Your email address will not be published.