il giorno dei giorni, il taglio del nastro per la nuova RCF Arena. VIDEO Reggionline -Telereggio – Ultime notizie Reggio Emilia |

REGGIO EMILIA – Taglio del nastro oggi per il nuovo Rcf Arena a Campovolo, in attesa del concerto “30 anni in un giorno” di Luciano Ligabue sabato 4 giugno il primo live della maxi struttura sold out da mesi con oltre 103mila biglietti venduti.

“Sono orgoglioso di vedere questa arena innovativa che creerà un nuovo standard per la visualizzazione e l’ascolto. Ogni dettaglio è stato pensato per gli spettatori. Stiamo preparando un calendario di eventi per il prossimo anno e da Reggio penso che questa struttura sarà la cosa più importante della città”, ha detto. Claudio Maiolimanager del rocker di Correggio.

Il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, ha ringraziato “gli attori che hanno creato un’esperienza esemplare di sinergia pubblico-privato per realizzare uno dei più grandi progetti nella storia della città. Un sogno che diventa realtà dopo 8 anni di duro lavoro. Nonostante l’Arena fosse pronta da due anni, nel mezzo c’è stata una pandemia che ci ha fatto rimboccare le maniche con la tipica determinazione emiliana a superare incertezze e difficoltà. Un plauso particolare va a Luciano Ligabue: non era scontato scegliere Reggio Emilia, pur essendo la sua città, per organizzare eventi di alto livello”. Assente per impegno istituzionale, il governatore Stefano Bonaccini in un messaggio ha sottolineato che lo spazio “non ha eguali in Europa”.

Limitazioni al traffico
Zona gialla
: dalle ore 22 di venerdì alle ore 19 di domenica 5 giugno, e dalle ore 22 di venerdì 10 alle ore 7 di domenica 12 giugno sarà vietata la circolazione su strada – ad eccezione del transito dei residenti, dei lavoratori della zona e diretto ai parcheggi – nell’area comprendente: via Mozart, all’incrocio con via Beethoven e fino all’ingresso dei parcheggi; viale del Partigiano, dalla rotonda verso via Turri fino alla rotonda di ingresso del parcheggio; via Romano, piazzale Romano e piazzale Lari; via Duo, dall’ingresso di piazzale del Grosso a piazzale Atleti Azzurri d’Italia; piazzale Atleti Azzurri d’Italia.

Zona arancione: dalle ore 22 di venerdì 3 alle ore 7 di domenica 5 giugno, e dalle ore 10 di venerdì 10 alle ore 7 di domenica 12 giugno sarà vietata la circolazione nell’area comprendente: quartiere Santa Croce; via del Chionso; via Petrella; via Taddei; via Vertoiba, fino all’incrocio con via Caduti delle Reggiane, e tutto il comune di Gavassa. Ci sono alcune eccezioni per il traffico nella zona arancione. In particolare: i residenti potranno entrare purché la congestione pedonale non renda pericoloso il transito dei veicoli per i pedoni. Si prevede che la circolazione veicolare dei residenti nel rione Santa Croce sarà più difficoltosa a partire dalle ore 15. gli stessi pedoni il transito dei veicoli e comunque entro le ore 15 di sabato 4 giugno e sabato 11 giugno. I mezzi adibiti al trasporto pubblico potranno circolare fino alle ore 15 limitatamente a piazzale Europa, con ingresso da via Adua e uscita da viale Ramazzini lato Officine Reggiane, denominato viale Officine Meccaniche Reggiane. I veicoli dei fornitori destinati ad attività commerciali, muniti di idonea documentazione commerciale di consegna, potranno circolare purché la congestione pedonale non renda pericoloso per i pedoni stessi il transito dei veicoli e comunque entro e non oltre le ore 15 di sabato 4 giugno e Sabato 11 giugno.

Potranno circolare senza eccezioni i mezzi diretti alle strutture sanitarie di via Petrella, i mezzi diretti ai centri di controllo e coordinamento della protezione civile di via del Chionso e piazzale Europa, i mezzi di soccorso e gli organi di polizia. Le persone con disabilità in possesso di permesso per disabili conforme al codice della strada, non prenotate come tali all’interno dell’Arena, avranno a disposizione un posto dedicato nel parcheggio di via dell’Aeronautica e pertanto dovranno entrare in via via del Partigiano.

Per i residenti e gli autorizzati alla circolazione, il percorso di ingresso al quartiere Santa Croce sarà da via Adua. L’accesso da via Del Chionso sarà possibile solo per le persone che transitano nella stessa strada. Per i residenti e gli abilitati alla circolazione nel comune di Gavassa il percorso di ingresso sarà dalla rotonda via Lenin – via Beethoven – via degli Azzarri, poiché via dell’Aeronautica e uscita 3 della tangenziale nord, in entrambe le direzioni, si sarà chiusa al traffico.

zona rossa: dalle 22 di venerdì alle 7 di domenica 5 giugno e dalle 22 di venerdì 10 alle 7 di domenica 12 giugno sarà completamente interdetta la circolazione nell’area compresa via dell’Aeronautica dalla rotonda con viale del Partigiano, ingresso parcheggio al incrocio con via Caduti delle Reggiane, con la sola eccezione di mezzi di soccorso, pronto soccorso e corpi di polizia.

Parcheggio vietato
Il divieto di sosta con rimozione, ad eccezione degli autobus autorizzati, è stabilito dalle ore 19 del venerdì alle ore 7 della domenica e dalle ore 19 del 10 giugno alle ore 7 del 12 giugno nelle seguenti aree: porzione di parcheggio antistante ex Fiera di via Filangieri; piazzale Europa (Stazione – Tecnopolo); piazzale Atleti Azzurri d’Italia; via Romano; piazzale Romano e piazzale Lari; via Duo; via Taddei; via Petrella; via Agosti; via dell’Aeronautica; viale Ramazzini lato Reggiane, nuovo nome viale delle Officine Meccaniche Reggiane. Solo gli autobus autorizzati possono parcheggiare in queste aree.

Ordinanza analcolica nell’area concerti
Dalle 22 di venerdì alle 8 di domenica 5 giugno e dalle 22 di venerdì 10 alle 8 di domenica 12 giugno sarà in vigore un’ordinanza sindacale che prevede: divieto di somministrazione e vendita di bevande alcoliche con gradazione alcolica superiore a 5 % per tutti i locali per la somministrazione di cibi e bevande (bar, pub, birrerie, ristoranti), per esercizi commerciali in aree private (quartieri, medie e grandi strutture di vendita), per locali, per chioschi e punti di amministrazione di operatori commerciali su aree pubbliche o predisposte dagli organizzatori degli eventi, nelle aree arancioni e rosse e all’interno dell’area RCF Arena e sue pertinenze.

Divieto di vendita e somministrazione di qualsiasi bevanda in contenitori e lattine di vetro per tutte le aree di servizio food and beverage (bar, pub, birrerie, ristoranti), per esercizi commerciali in aree private (quartieri, vendita media e grande), per locali, per chioschi e punti di amministrazione degli operatori commerciali nelle aree pubbliche e predisposti dagli organizzatori degli eventi, nelle aree rosso-arancio e all’interno dell’area della RCF Arena e sue pertinenze.

Divieto a chiunque di detenere e consumare bevande in contenitori e lattine di vetro negli spazi comuni delle zone arancio e rossa e all’interno dell’area Rcf Arena Campovolo e sue pertinenze.

Con un’ulteriore ordinanza sarà disposto – dalle ore 14 di venerdì alle ore 8 di domenica 5 giugno e dalle ore 14 di venerdì 10 giugno alle ore 8 di domenica 12 giugno – il divieto di vendita e sosta per tutti gli operatori del settore pubblico e aree localizzate. su aree private ad eccezione degli operatori commerciali autorizzati all’evento, predisposte dagli organizzatori degli eventi, nelle aree arancioni e rosse e all’interno dell’area RCF Arena e sue pertinenze.

Leggi e guarda anche tu

I primi tifosi di Luciano Ligabue sono già al Campovolo. VIDEO

Rcf Arena, prove mobilità sostenibile: per Ligabue in 7mila in treno, in 30mila in bus. VIDEO

Reggio Emilia Luciano Ligabue concerto di ligabue Rcf Arena Inaugurazione RCF Arena Rcf Arena Campovolo

Leave a Reply

Your email address will not be published.