Toyota Corolla 2023, con il nuovo restyling del powertrain full hybrid. Tutte le notizie

La dodicesima generazione del modello giapponese si aggiorna adottando il nuovo sistema ibrido di quinta generazione, e introducendo nuove tecnologie e dettagli sulle cinque porte, quattro porte e berlina familiare. In vendita in Europa dall’inizio del 2023

Giulio Masperi

-milano

Un aggiornamento della gamma Toyota Corolla in arrivo sul mercato europeo dal 2023, un restyling del modello della casa giapponese già in vendita dal 2019 che riguarda stile, tecnologie, prestazioni e che riguarda sia la versione berlina cinque porte che la quattro berlina porta (non commercializzata in Italia) e la versione familiare Touring Sports. Tra le novità l’adozione del propulsore full hybrid di quinta generazione. L’auto sarà venduta in Europa a partire dal primo trimestre del 2023.

TOYOTA COROLLA: IL DESIGN, L’ESTERNO

Toyota Corolla, un modello che dal lancio della prima generazione – nel 1966 – ha superato i 50 milioni di unità vendute nel mondo, con l’attuale dodicesima serie che guarda al 2023 rinnovandosi con un aggiornamento complessivo. Tra le novità riguardanti l’estetica, tre nuove colorazioni per la carrozzeria: il blu Ginepro – per la cinque porte e la famiglia -, verde Alzavola di mezzanotte per la quattro porte (attualmente non commercializzata in Italia), e grigio metallizzato per tutte le varianti di carrozzeria. Anche lo stile esterno è stato aggiornato con una griglia anteriore rivista, nuove cornici dei fendinebbia e un nuovo look dei cerchi in lega di alluminio. Inoltre, sulle versioni più ricche della cinque porte e della family car, sono disponibili proiettori bi-LED con abbaglianti “intelligenti”, in grado di modulare il fascio luminoso, automaticamente, in relazione alle condizioni del traffico.

TOYOTA COROLLA: IL DESIGN, GLI INTERNI

La dodicesima generazione di Toyota Corolla con il restyling introduce novità anche all’interno dell’abitacolo nella direzione di un maggiore comfort e di un ampliamento della dotazione tecnologica. Il filo rosso è la creazione di spazi interni più moderni e “ricchi”, caratteristiche che si evincono dalla cura dei dettagli e dall’adozione di nuove grafiche, oltre che dall’utilizzo di materiali di pregio. Ad esempio, le finiture dei sedili, grazie ai nuovi temi chiamati “armonia”, scure o chiare, a seconda del tipo di carrozzeria, sono pensate per conferire agli interni un aspetto elegante e moderno allo stesso tempo.

TOYOTA COROLLA: TECNOLOGIE A BORDO

Cresce la digitalizzazione degli interni. L’aggiornamento della Toyota Corolla, infatti, offre un cruscotto digitale da 12,3 pollici – il guidatore può scegliere tra quattro configurazioni principali: Casual, Smart, Sport e Tough – e uno schermo centrale da 10,5 pollici, che permettono di monitorare tutte le informazioni relative alla camminata e navigazione. Quest’ultimo, oltre ad avere una nuova grafica ad alta definizione, garantisce una migliore visibilità in tutte le condizioni di illuminazione esterna.

TOYOTA COROLLA: TECNOLOGIE AVANZATE

Corolla è inoltre dotata del sistema Toyota T-Mate che combina le ultime funzionalità disponibili in termini di sicurezza e assistenza alla guida. Alcuni esempi? Il pedale dell’acceleratore è stato tarato per aumentare la sensibilità durante la marcia a basse velocità, evitando il rischio di collisioni; il sistema di assistenza alla sterzata che, in situazioni di emergenza, reagisce per evitare i veicoli in arrivo frontalmente; gli assistenti aiutano anche a prevenire le collisioni laterali e a modulare la velocità di ingresso in curva. Degno di nota anche il sistema che segnala l’apertura delle porte posteriori, in modo da ridurre il rischio di contatto accidentale con chi arriva dal retro, come un ciclista; e il promemoria di occupazione dei sedili posteriori che richiama l’attenzione del guidatore per effettuare un controllo prima di lasciare la vettura.

TOYOTA COROLLA: IL SISTEMA MULTIMEDIALE

Da notare che la nuova Toyota Corolla sarà venduta con accesso per quattro anni ai sistemi Toyota Smart Connect o Connect+, a seconda del livello di allestimento, che danno accesso a una serie di funzioni connesse alla rete, ad esempio informazioni su il traffico in tempo reale. Debuttano infine i comandi vocali, che consentono di gestire una serie di funzioni legate al sistema multimediale, ma anche, ad esempio, di aprire o chiudere le finestre.

TOYOTA COROLLA: IL POWERTRAIN FULL HYBRID

Sotto il cofano, la nuova Toyota Corolla adotta il sistema full hybrid di quinta generazione, che non necessita di ricarica esterna. Il propulsore combina un motore a benzina da 1,8 litri o un’unità da 2 litri, che beneficiano di miglioramenti sia nelle unità termiche che elettriche a vantaggio delle prestazioni e della dinamica di guida. Nel dettaglio, sono stati ridisegnati la centralina di alimentazione e il motore elettrico, e la batteria agli ioni di litio è più potente, nonostante una “cura dimagrante” fino a 18 chilogrammi rispetto alla versione precedente. Il propulsore full hybrid da 1,8 litri ha una potenza complessiva di 140 cavalli, e consente alla Toyota Corolla di scattare da 0 a 100 km/h in 9,2 secondi (1,7 secondi in meno rispetto al modello precedente); Le emissioni di CO2 (in fase di omologazione) dovrebbero aggirarsi intorno ai 102 g/km. Con il motore 2 litri la potenza raggiunge i 197 CV; lo sprint 0-100 km/h avviene in 7,5 secondi; Le emissioni di CO2 dovrebbero essere di 107 g/km.

TOYOTA COROLLA GR SPORT

La rinnovata Toyota Corolla sarà disponibile anche con l’allestimento GR Sport, introdotto su altri modelli a partire dal 2020, ispirato all’attività agonistica del team Toyota Gazoo Racing, sia nei rally che in pista. Nel dettaglio, questa versione – sulla berlina cinque porte e sulla famiglia – sarà caratterizzata da cerchi in lega da 18 pollici con un design specifico; paraurti dedicati; sedili sportivi con loghi GR in rilievo.



Leave a Reply

Your email address will not be published.